Carrello vuoto

MANLIO IOFRIDA, (Catanzaro, 1951), dopo gli studi a Pisa, all’Università e alla Scuola Normale Superiore, dal 1993 insegna all’Università di Bologna. Storico della filosofia, da vari anni le sue ricerche vertono sulla filosofia francese contemporanea e sul pensiero di Adorno; tra le sue principali , pubblicazioni i volumi: Forma e materia. Saggio sullo storicismo antimetafisico di Jacques Derrida, ( ETS, 1988); Decostruzione storia della filosofia, (ETS, 1996); ha inoltre curato e tradotto in italiano Margini della filosofia di Jacques Derrida (Einaudi, 1997); Per una storia della filosofia francese contemporanea da Jacques Derrida a Maurice Merleau-Ponty (Mucchi, 2007). Attualmente dirige il progetto filosofico collettivo Officine filosofiche (Mucchi).

Eventi

Presentazione "Un osservatore e testimone attento" - Dipartimento di filologia classica e italianistica, Unibo

Un «osservatore e testimone attento»

Lunedì 18 novembre ore 15.00 - Università di Bologna, Dipartimento di filologia classica e italianistica

Presentazione "Iancura" - Amaneï libri, Santa Marina Salina

Iancura. Brevi racconti dall'isola di Salina

Lunedì 12 agosto ore 19.00 - Piazzetta di Amaneï libri, Santa Marina Salina