Carrello vuoto

Tra poesia e physiologia

C A T A L O G O / CapitoloUnico / Tra poesia e physiologia
Tra poesia e physiologia
Sottotitolo
Il sublime e la scienza della natura
Autore
Giovanni Lombardo
Uscita
2011
Numero Pagine
70
ISBN
9788870005493
Curatore
Giovanni Lombardo, Antonino Pennisi
Ebook
1958
Formato cm
13 x 21
Prezzo base, tasse incluse10,00 €
Prezzo di vendita8,50 €
: disponibile

Uno schema storiografico piuttosto frequente tende a distinguere il sublime degli antichi, che ha un accento prevalentemente retorico inteso a definire una certa istanza di grandezza per entro al discorso letterario, dal sublime dei moderni, che ha invece un accento prevalentemente filosofico, volto a definire un certo tipo di rapporto tra l'uomo e la natura. Gli studi più recenti hanno però dimostrato che, nella cultura greca e latina, l'idea di un sublime naturale non era ignorata e si esprimeva soprattutto attraverso una sensibilità cosmologica cui dava voce la poesia ispirata dalla physiologia, cioè dalla scienza della natura. Lungi dal riuscire occasionale, l'interesse degli antichi per il sublime della natura non era meno importante dell'interesse per il sublime dello stile.


GIOVANNI LOMBARDO

Scarica la scheda

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.