Carrello vuoto

Gli eguali e i diversi

C A T A L O G O / NOVITÀ / Gli eguali e i diversi
Sottotitolo
Diritto, manners e ordine politico in Edmund Burke
Autore
Serena Vantin
Anno
2018
Numero Pagine
206
ISBN
978- 88-7000-796-1
Formato cm
15 x 21
Prezzo base, tasse incluse16,00 €
Prezzo di vendita13,60 €

Il volume propone una riflessione sul pensiero giusfilosofico di Edmund Burke (1729-1797), indagando la sua peculiare concezione dell’“eguaglianza”, opposta a quella di matrice illuministica incarnata nella Déclaration del 1789, all’interno di una prospettiva che, da un lato, muove da una forte valorizzazione del principio di autorità, e che, dall’altro lato, mira a cogliere la complessità, la pluralità e la «grande diversità» alla base dell’ordine sociale e istituzionale.
Attraverso questo percorso, si giungerà a far luce, in chiave critica, sui rapporti tra diritto e morale, gradualismo e perfettibilismo, cambiamento e conservazione sociale, manners e “ordine” nel pensiero di un autore altamente controverso e assai utile per comprendere questioni ricorrenti nella storia del pensiero moderno e contemporaneo.

SERENA VANTIN

Collana Prassi sociale e teoria giuridica

Scarica la scheda


Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.