Carrello vuoto

La rivelazione di Giolitti del dicembre 1914

C A T A L O G O / Storia e storia locale / La rivelazione di Giolitti del dicembre 1914
La rivelazione di Giolitti del dicembre 1914
Autore
Corrado De Biase
Uscita
1960
Numero Pagine
136
ISBN
---
Formato cm
17 x 24.5
Prezzo base, tasse incluse20,00 €
Prezzo di vendita17,00 €

Nel dicembre 1914, Giolitti rivelò alla Camera un particolare storico a tutti ignoto: un anno prima dello scoppio del conflitto europeo, nel luglio del 1913, mentre era in corso la seconda guerra balcanica, l'Austria aveva progettato di aggredire la Serbia, e, appellandosi al Trattato della Triplice Alleanza, aveva richiesto l'intervento della Germania e dell'Italia. La sbalorditiva rivelazione ebbe profonde, clamorose ripercussioni nell'Interno e all'Estero, e specialmente portò un proficuo contributo alla vasta e accesa polemica che si dibatteva intorno alla responsabiltà del conflitto europeo. Il volume si propone di illustrare, con la maggiore imparzialità, l'importantissimo episodio - finora brevemente accennato da alcuni scrittori -, nei suoi minuti elementi e nei suoi svariati aspetti, valendosi di documenti inediti, degli atti parlamentari, delle scarse pubblicazioni, di giornali e riviste del tempo. Viene dedicato ampio spazio a brani di molti quotidiani di tutti i partiti e di tutte le tendenze. Sono essi le voci genuine e quasi la palpitante testimonianza del momento; e, correggendosi e integrandosi a vicenda, concorrono in grado rilevante ad una indagine fondata e sicura.

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.