Carrello vuoto

«Scelta, ordinata e annotata»

C A T A L O G O / Il vaglio / «Scelta, ordinata e annotata»
«Scelta, ordinata e annotata»
Sottotitolo
L'antologia scolastica nel secondo Ottocento e il laboratorio Carducci-Brilli
Autore
Lorenzo Cantatore
Uscita
1999
Numero Pagine
622
ISBN
978-88-7000-324-6
Formato cm
13 x 21
Prezzo base, tasse incluse25,00 €
Prezzo di vendita21,25 €

Che cosa e come si leggeva sui banchi scolastici dell'Italia unita? Qual'era il canone degli autori e delle opere destinato a formare la coscienza della nostra identità nazionale? Per rispondere a queste domande Lorenzo Cantatore propone i risultati di una vasta ricerca che gli ha permesso di analizzare, comparare e classificare metodi e punti di vista di legislatori, insegnanti, editori e intellettuali impegnati a vario titolo nella questione dei libri di testo: da Casati a Mamiani, da Coppino a Villari, da De Sanctis a Baccelli e ancora da Fornaciari a Tommaseo, da Puccianti a Bartoli, da Carducci a Pascoli, da Barbèra a Zanichelli sfilano i protagonisti di una vicenda complessa e contradditoria che talvolta ha visto scontrarsi profonde ragioni spirituali e culturali con più bassi interessi di natura commerciale. Da questo contesto, ricostruito qui per la prima volta con notevole abbondanza di testimonianze inedite e rare, pubbliche e private, l'antologia emerge quale genere manualistico fortemente caratterizzato e caratterizzante, rappresentativo di una tradizione, di una società, di una realtà linguistica, di un modo di concepire la vita e il ruolo che in essa svolgono scuola e letteratura

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.