Carrello vuoto

Dianoia n. 27 2018

Titolo
Ragione e mito. Hans Blumenberg e la costituzione della razionalità moderna
Anno
2018
Fascicolo
27
Numero pagine
208
Formato cm
17 x 24
Versione cartacea
Prezzo di vendita30,00 €
Versione digitale
Prezzo di vendita24,00 €

Filosofia di un’età che si designa attraverso l’immagine della luce, la filosofia dell’Illuminismo s’impone alla riflessione di Hans Blumenberg (Lubecca 1920-Altenberge 1996) come riferimento fondamentale della modernità. Le diverse prospettive della sua indagine arborescente – storia, filosofia, ermeneutica, semiotica – concorrono tutte a un’identificazione delle immagini attraverso le quali l’Illuminismo traduce le sue certezze e i suoi dubbi, le sue aspirazioni e le sue delusioni. Per Blumenberg la filosofia dell’Illuminismo è una filosofia problematica, orientata verso il futuro da una teoria del progresso, ma anche da una ragione già consapevole dei suoi limiti e dei suoi pericoli, se non della sua decadenza.
Dalle sue pagine una nuova dialettica dell’Illuminismo? Questo volume indaga la riflessione filosofica di Blumenberg sulla costituzione della razionalità moderna secondo tre assi principali: l’ermeneutica dell’Illuminismo, il dibattito sullo statuto e la legittimità dell’età moderna, il confronto con la filosofia e la storia della filosofia.

n. 27 2018

A cura di Diego Donna e Piero Schiavo

Indice

Scarica la scheda

Non ci sono articoli scaricabili a disposizione

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.