Carrello vuoto

Il piacer di pensare

C A T A L O G O / Il vaglio / Il piacer di pensare
Il piacer di pensare
Sottotitolo
Solitudini, rare amicizie, corrispondenze intorno al 1800
Autore
Marco Cerruti
Uscita
2000
Numero Pagine
152
ISBN
978-88-7000-333-8
Formato cm
13 x 21
Prezzo base, tasse incluse20,00 €
Prezzo di vendita17,00 €

L'esplorazione, in questi ultimi anni sempre più intensa, di fondi bibliotecari e manoscritti, la pubblicazione di inediti, lettere soprattutto, la riconsiderazione dei fatti artistico-letterari secondo nuove e assai particolari prospettive (come, per far solo un esempio, la crescente sensibilità settecentesca alla montagna), l'attenzione, spesso stimolata da ricorrenze bicentenarie, ad autori sinora ritenuti secondari, infine l'estesa riflessione che dallo scorcio dei recenti anni Ottanta si è venuta svolgendo sulle vicende della Rivoluzione francese e i suoi sviluppi in Italia: tutto questo, in cui l'autore di questo libro, che intende renderne parziale conto e testimonianza, si è trovato variamente attivo, sta portando al definirsi di un quadro della cultura letteraria intorno al 1800 assai più articolato e dinamico che non in passato. Ne emergono fra l'altro, oltre ad alcuni percorsi comuni, figure di imprevedibile interesse e di notevole rilievo, sul fondo di un'età Romantica ancora fortemente radicata, al suo momento iniziale, nel "tournant des Lumières".

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.