Carrello vuoto

Il problema biologico della specie

C A T A L O G O / Scienze / Il problema biologico della specie
Il problema biologico della specie
Sottotitolo
Atti del Simposio della Unione Zoologica Italiana in onore di Mario Benazzi Pisa, 7-9 dicembre 1985
Autore
AA.VV.
Uscita
1988
Numero Pagine
346
ISBN
978-88-7000-125-9
Formato cm
17 x 24
Prezzo base, tasse incluse7,00 €
Prezzo di vendita5,95 €

Tutta la ricerca di Mario Benazzi si è indirizzata verso lo scopo di definire il problema biologico della specie, e di dare un contributo alla conoscenza delle modalità con cui si instaurano ed evolvono i meccanismi, che sono alla base del fenomeno della speciazione, cioè dell'origine di nuove specie. Consapevole del fatto che si tratta di un fenomeno estremamente complesso, egli ha cercato di concentrarsi soprattutto su un aspetto di rilievo generale: l'analisi degli effetti prodotti sulla speciazione da cambiamenti nella morfologia dei cromosomi, e da riordinamenti strutturali, che alternano il numero dei cromosomi e quello delle braccia cromosomiche. A questo indirizzo di studi si sono aggiunti, negli ultimi anni, interessanti sviluppi con l'adozione di metodologie genetico-biochimiche. Il Prof. Benazzi si è così affermato come uno dei massimi esperti di evoluzione cromosomica e genomica, e del ruolo delle ristrutturazioni cromosomiche nella speciazione. Le ricerche cariologiche sono state utilizzate da lui per collocare la specie in un quadro filogenetico più preciso, e per valutare i problemi di sistematica in una più ampia visione evoluzionistica.

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.