Carrello vuoto

Il Viaggio da Genova all'isola di Corsica di un proscritto politico nel giugno 1833

C A T A L O G O / Il lapazio / Il Viaggio da Genova all'isola di Corsica di un proscritto politico nel giugno 1833
Il Viaggio da Genova all'isola di Corsica di un proscritto politico nel giugno 1833
Autore
Michele Giuseppe Canale
Uscita
1996
Numero Pagine
100
ISBN
978-88-7000-285-0
Formato cm
17 x 24
Prezzo di vendita15,00 €

Il racconto del viaggio in Corsica di un proscritto politico, rimasto metaforicamente nel cassetto del Canale, maestro di Mameli, si pubblica qui dal manoscritto conservato in Casa Mazzini, con l'apparato critico delle varianti. Dal punto di vista della storia dei generi romantici si rivela un testo anomalo di para-letteratura, un tassello atipico tra storia, memorialistica e invenzione. Accoglienze e pranzi, commendatizie e amori, lettere accese di Mazzini e ospitalità di un bonario Guerrazzi: l'inedito racconto del viaggio offre agli storici il testo di un atteggiamento forse insospettato del "mazziniano medio", cospiratore teorico e un po' velleitario, e di ampio quadro di complicità e rapporti politici e umani. Per l'autore, accusato di piaggeria e di tradimento da un Mazzini durissimo nei confronti dell'amico di un tempo, è a distanza di anni - per una sorta di generosa ritorsione - la più bizzarra e consolatoria testimonianza di segreta fedeltà agli ideali mazziniani.

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.