Carrello vuoto

La casa di Dio. La fabbrica degli uomini...

C A T A L O G O / Archivi ecclesiastici / La casa di Dio. La fabbrica degli uomini...
La casa di Dio. La fabbrica degli uomini...
Sottotitolo
Atti del Convegno di Ravenna (26 settembre 2008)
Uscita
2009
Numero Pagine
160
ISBN
978-88-7000-510-3
Formato cm
17 x 24
Prezzo base, tasse incluse18,00 €
Prezzo di vendita15,30 €
L'impianto del volume, dedicato agli archivi delle principali fabbricerie italiane, rispecchia il programma del convegno di Ravenna, con due sole eccezioni: mancano infatti i contributi relativi al patrimonio documentale della Fabbriceria della Concattedrale di Todi, di Giuseppe Maccaglia, e alla Fabbriceria della Basilica Cattedrale di Parma, di Don Alfredo Bianchi. Assenza giustificata con gli impegni dell'autore, conseguenti ai doveri di Direttore dell' Ufficio per i Beni culturali ecclesiastici di Parma a seguito del terremoto che ha colpito il territorio della diocesi sul finire dello scorso anno. La completezza delle relazioni e l'articolazioni delle stesse offrono, oltre a una panoramica dei fondi, di interesse assai rilevante, notizie sulle condizioni di conservazione delle carte e su aspetti gestionali o relativi alla consultabilità. Il volume, dopo il saluto dell' ing. Antonino Mannaioli, vice presidente dell' Associazione Fabbricerie d'Italia, si apre, doverosamente, con la presentazione del volume curato da Mario Fanti, uno studioso che da una vita dedica la propria attenzione all' archivio della Fabbriceria di San Petronio in Bologna. L' inventario dell' archivio, pubblicato dal Fanti, è autorevolmente commentato da Euride Fregni, già Soprintendente archivistico per l' Emilia Romagna, sotto il profilo strettamente archivistico, e da Lucio Riccetti, dell' Università di Perugia, nel contesto di un più ampio excursus sulla storia delle fabbricerie italiane. Questi contributi rappresentano non solo un omaggio al monumentale e fondamentale lavoro di Mario Fanti, ma, per il loro respiro, costituiscono una vera e propria introduzione agli argomenti trattati nel volume. A seguire, nell'ordine di presentazione, i testi delle relazioni. Per l'importanza degli archivi considerati e la qualità degli interventi ad essi dedicati, il presente volume costituisce uno strumento di straordinario interesse scientifico. Al tempo stesso risulta di piacevole lettura per le vicende del tutto peculiari di questa particolare tipologia di archivi, strettamente intrecciati alla storia religiosa, culturale, economica e sociale delle realtà che li hanno prodotti.

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.